Salerno, tartaruga Caretta caretta depone le uova su un lido

Finalmente anche Salerno ospita il nido di una tartaruga marina. Si tratta di un evento eccezionale nella nostra città, considerando che le Caretta caretta sono ormai di casa in costiera cilentana e, le schiuse più vicine al nostro capoluogo, si sono verificate, fino allo scorso anno, sulla litoranea di Eboli. Stavolta invece la spiaggia prescelta è stata quella di un lido di via Lungomare Colombo. Grande curiosità nella tarda serata di ieri, con i volontari che, su indicazione della Stazione Zoologica Anton Dohrn, hanno subito messo in sicurezza il nido ed hanno monitorato affinché la Caretta caretta, dopo aver deposto le uova, non venisse disturbata e riprendesse il largo in mare. Non resta che attendere la nascita delle tartarughine, tra non meno di cinquanta giorni. Questa mattina 10.00 Sandra Hochscheid responsabile centro ricerche tartarughe marine della della stazione Zoologica "Anton Dohrn" insieme ai volontari dell'associazione Naturart Salerno verificheranno l'avvenuta deposizione e messa in sicurezza del nido.