Il Cammino delle due Primule, dal Cervati a Capo Palinuro

Il futuro del turismo italiano, almeno quello prossimo, si sta spostando dove il distanziamento sociale è normalità, dove lo spazio e la natura prendono il sopravvento. E’ il caso del turismo verde od ecoturismo, che va a braccetto con la riscoperta di sentieri e piccoli borghi. E quest’anno ci sarà una novità per chi avrà voglia di scoprire un Cilento diverso. Battezzato “Il Cammino delle due primule”, è stato ideato da due amici escursionisti, Riccardo D’Arco e Luigi Merola, ispirati dalle ricerche del naturalista Nicola Di Novella. Dal rifugio Cervati a Capo Palinuro: 80 chilometri per attraversare l’essenza del territorio e dei cilentani…