Coronavirus, screening a Giffoni Valle Piana: effettuati 500 tamponi

Si è svolto questa mattina lo screening sulla popolazione di Giffoni Valle Piana. Dopo i primi giorni di Fase-2 in merito all’emergenza Coronavirus, presso la moderna Giffoni Multimedia Valley 500 cittadini del comune picentino sono stati sottoposti a tampone. Ad effettuare gli esami orofaringei sulla popolazione maggiormente esposta al pericolo contagio da Covid-19 i dottori Michele Falvella, Marco Grimaldi e Nicola Trotta dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno. Sono stati sottoposti a tampone cinquecento persone suddivise in categorie: dipendenti comunali, agenti di Polizia Municipale, operatori ecologici, volontari di Protezione Civile, volontari del 118 e della Croce Rossa, le associazioni scese in campo nelle diverse iniziative solidali, i farmacisti, medici e personale in servizio presso ambulatori medici, ospiti case di riposo, case famiglia e Rsa ivi compresi gli operatori sanitari, personale in servizio presso distributori di carburanti, dipendenti di uffici bancari e postali, autisti di servizi pubblici locali e privati, attività commerciali autorizzate all’apertura come da codici Ateco indicati nei Dpcm e nelle ordinanze regionali (titolari e dipendenti di supermercati e negozi). “Ringrazio il personale dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno per il prezioso lavoro svolto quest’oggi così come i cittadini che hanno aderito in massa a questa iniziativa fondamentale per avere un quadro chiaro della situazione epidemiologica nella nostra Città – ha dichiarato il sindaco Antonio Giuliano -. Fino ad ora abbiamo registrato appena tre casi nella nostra città, frutto del grande senso di responsabilità dei cittadini. Attendiamo fiducioso gli esiti degli esami nelle prossime 48-72 ore tenendo alta la guardia e provando ad allontanare questa terribile minaccia”.