Cilento, il mare divora case e strutture balneari

CASAL VELINO - Il mare divora le spiagge del Cilento. Da Ascea a Casal Velino, ma numerosi danni si contano pure a Camerota e a Villammare frazione di Vibonati. Il maltempo delle ultime settimane non ha di certo risparmiato la costiera cilentana con disagi e ingenti danni a case, strade e strutture balneari. Problemi che sono venuti a galla negli ultimi giorni ma che si portano dietro ormai da diverso tempo, tanto che gli stessi residenti si chiedono che fine hanno fatto «gli ingenti fondi stanziati dalla Regione Campania, in questi anni, ai Comuni costieri del Cilento e come questi fondi sono stati impiegati». Gli stessi residenti a questo punto chiedono l’intervento urgente della Regione per la redazione di un piano strategico comune a tutti i paesi della costiera. (nic. sal.)