Skip to content

Spari a Giffoni Valle Piana, carabinieri in cerca dell’arma

di Piero Vistocco

Carabinieri e Vigili del Fuoco a Giffoni Valle Piana scrutano in lungo e in largo cercando la pistola dove sono partiti sette colpi calibro 22 all’indirizzo di Stefano Russomando, colpito da due proiettili alle gambe e due all’addome. Ora è ricoverato all’ospedale in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita. La sparatoria è avvenuta sabato sera, giorno dell’Epifania a Vassi intorno alle ore ventuno. C’è un sospettato.

Le indagini degli uomini dell’Arma

All’origine della violenta revolverate ci sarebbero dissidi tra i due giovani abitanti nello stesso quartiere. Indagini coordinate dalla Stazione dei carabinieri di Giffoni Valle Piana diretta dal maresciallo Luigi Ferri, con il supportata degli uomini della Sezione operativa (capitano Donato Recchia) del Nucleo operativo e radiomobile (capitano Graziano Maddalena) della Compagnia di Battipaglia, agli ordini del capitano Samuele Bileti. Nella popolosa frazione Vassi sono intervenuti nella notte pure gli uomini della Sis (sezione investigazioni scientifiche) del Comando provinciale dei carabinieri.