Massimiliano Santoriello

SERIE C

Santoriello: «Cavese, pensa a salvarti»

Il neo presidente blufoncè non replica a Fariello: «Faccio solo il mio lavoro»

Paganese, marcia salvezza complicata

«L’obiettivo è mantenere la categoria, con il raggiungimento della salvezza il prima possibile, e contestualmente riuscendo a valorizzare il maggior numero possibile dei nostri giovani. Poi programmeremo per la prossima stagione. Naturalmente portando sempre in alto il vessillo della nostra Cavese».  

Massimiliano Santoriello, neo presidente blufoncè (e non più “solo” patron), porge l’altra guancia ad Antonio Fariello, fino all’inizio di questa settimana massimo dirigente del sodalizio metelliano, che pubblicamente giovedì aveva sottolineato «al neo presidente auguro che possa realmente portare il vessillo di questa squadra quanto più in alto possibile». Santoriello, da parte sua, non ha inteso rispondere alla domanda sul perchè dell’avvicendamento di Fariello alla presidenza della Cavese. Aggiungendo, in merito al presente ed al futuro riferito al proprio apporto per la società blufoncè: «Faccio il mio lavoro».