COPPA ITALIA

Salernitana-Rezzato 6-1, Colantuono: "Sono felice per la qualfiicazione"

Soddisfatto Bocalon: "Voglio godermi quest’annata speciale e restare in granata"

SALERNO -  Al termine della gara contro il Rezzato, vinta 6-1 dalla Salernitana, ha parlato il tecnico Colantuono che ha affermato soddisfatto. «Il risultato conta poco ma era importante qualificarsi - dice il tecnico granata - perché più possiamo andare avanti e meglio è. Sono contento perché eravamo in emergenza in difesa e nel ruolo dei “quinti”. Hanno segnato gli attaccanti e sono felice. Attenzione in area nostra, perché non dobbiamo subire quei gol. Abbiamo crossare parecchio ma dobbiamo migliorare l'attacco alla porta». Sul mercato: «Non parlo, sarebbe irrispettoso, parla la società con la quale parlo ogni giorno. Mi pare che il direttore sportivo Fabiani abbia fatto anche qualche nome».

Re di Coppa, cecchino, attaccante titolare in attesa dei prossimi arrivi in prima linea: Bocalon realizzò l’anno scorso con l’Alessandria il suo primo gol ufficiale all'Arechi e quest’anno ha messo a segno addirittura una doppietta al debutto granata nella manifestazione tricolore. «Questo pubblico mi emoziona sempre, contento di dedicare ai tifosi la mia prima doppietta. Penso solo alla Salernitana, lavoro per impormi, il gol è tutto per gli attaccanti. Voglio godermi quest’annata speciale e restare in granata. Ho la fiducia del mister e questo mi basta».