MERCATO

Salernitana, Lasagna-Inglese in pole per l’attacco

Le due punte in cerca di riscatto con il loro ex tecnico, si allontana la pista Simy

Ore di riflessioni. Il nodo societario tiene bloccato anche il mercato della Salernitana. In attesa di novità sul fronte dirigenziale, per il ds Angelo Fabiani e per Fabrizio Castori è tempo delle prime valutazioni, aspettando il momento giusto per i primi assalti. Le priorità sono in tutti i reparti, alla ricerca di diversi colpi di qualità e caratura per provare a centrare la prima storica salvezza in serie A. Gli occhi dei tifosi, una volta superato lo stand-by legato alla multiproprietà, sono soprattutto rivolti sull’attacco. Se la pista Simy ha perso campo (il bomber del Crotone è il sogno di Castori ma difficilmente concretizzabile a causa degli elevati costi e della bagarre scatenatasi sul nigeriano), in pole position ci sono Lasagna e Inglese . Entrambi sono profili che Castori ha avuto modo di allenare e svezzare nell’era Carpi, legati da una sana voglia di rivalsa.

Lasagna vuole cancellare l’ultima stagione avara di soddisfazioni, mentre Inglese è stato spettatore della retrocessione in serie B del Parma. Sullo sfondo, le piste Defrel e Dany Mota Carvalho , per i quali occorrerà aspettare le decisioni di Sassuolo e Monza. I brianzoli vorrebbero trattenere il gioiello portoghese e stanno spingendo col Napoli per strappare alla Salernitana Tutino . A centrocampo, Frattesi e Colpani sono le due richieste avanzate da Castori. Entrambi hanno impressionato al Monza ma se per il primo bisognerà ragionare con il Sassuolo, con il secondo ci sarà da battagliare con i brianzoli che ne hanno già richiesto un nuovo prestito all’Atalanta. Stuzzicano le piste Pobega , ritornato al Milan, e Zanellato del Crotone. Discorso diverso invece per la difesa, dove Castori vorrebbe puntare sull’esperienza. In prima fila, le candidature di Gagliolo e Letizia .

Il primo, fresco di retrocessione al Parma, vuole ritrovare la serie A e spera di riabbracciare Castori. Stessa ambizione per Letizia, bramoso di salutare Benevento per una nuova esperienza in serie A anche in virtù del contratto in scadenza nel 2022. Restano sempre in piedi le opzioni Caldirola e Luperto , quest’ultimo pronto a svolgere il ritiro con il Napoli prima della decisione di Spalletti sul futuro dell’ex Crotone. Sul tema riconferme, Castori spingerà per riabbracciare Casasola , Andrè Anderson e Gondo dalla Lazio. Per l’ivoriano servirà acquistare il cartellino, così come per Coulibaly dall’Udinese e per Jaroszynski dal Genoa.

(s.r.)