SERIE B

Salernitana in campana, Gravina riapre ai playout

Il presidente federale: «Sarà il Consiglio Figc a dover fare una riflessione»

SALERNO - «C’è bisogno di una nuova riflessione e dovrà farla il Consiglio federale». Ci pensa direttamente Gabriele Gravina, presidente della Figc, a mettere un nuovo punto interrogativo sulla serie B e a riaprire il discorso playout. Dopo la decisione del Consiglio di Lega che ha sentenziato il blocco dello spareggio per evitare la retrocessione, ieri è arrivata la chiosa del numero uno del calcio italiano a mettere tutto in discussione. «È nelle prerogative della serie B dare seguito alla sentenza sul Palermo e quindi proseguire sin da subito con i playoff - il pensiero di Gravina a margine dell’evento “Il calcio che vogliamo”organizzato dal Corriere dello Sport, prima della bordata -. Diversa invece è la situazione sui playout. Lì bisogna fare una riflessione ben più approfondita perché non mi sembra che il Consiglio direttivo di serie B abbia competenza in materia. Per cui ci sarà bisogna di un’ulteriore valutazione nel prossimo Consiglio Federale». Fiato sospeso, dunque, per capire se davvero la Salernitana potrà ritenersi salva e in vacanza, e tutto rimandato a domani, quando c’è da scommettere che i toni sommessi di Gravina faranno i conti con le richieste di una serie B pronta a voltare pagina e a mettersi alle spalle un finale di stagione da dimenticare.

Sabato Romeo

L'ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE IN EDICOLA OGGI