SERIE C

Paganese, patto di ferro con il Perugia

Un’alleanza al bacio per la stella: Santopadre pronto a concedere tre prestiti

Con la cessione di Acampora alla Sicula Leonzio, è iniziato ufficialmente il mercato della Paganese per la stagione 2019/2020. Una cessione annunciata, visto che il difensore napoletano era nel mirino di molte società. Solerte la squadra siciliana, allenata quest'anno da Giacomo Modica ed in partenza per il ritiro precampionato in quel di Zafferana Etnea. La cessione di Acampora non sarà la sola per gli azzurrostellati in questa finestra di mercato. Molti, infatti, saranno i giovani del settore giovanile che andranno a farsi le ossa nel campionato di serie D. E' il caso di Cardone che la Nocerina ha richiesto di nuovo in prestito per metterlo a disposizione di Nello Di Costanzo. La giornata di ieri, intanto, è stata molto frenetica e nella sede di Via Filettine è iniziato il mercato anche in entrata per costruire la squadra che sarà allenata ancora da Sandro Erra. Si trattano i ritorni di Scarpa, Stendardo, Capece e del portiere Santopadre. Qualche chance di ritornare in azzurro anche per il centrocampista della Salernitana, Gaeta. In società si guarda anche alla sorta di gemellaggio con il Perugia: oltre al difensore Dellafiore, in azzurrostellato potrebbero arrivare anche l'attaccante Bianchimano ed il centrocampista romeno classe '99 Vlad Dragomir. Qualche sondaggio la Paganese lo sta facendo anche per l'ex reggino Alessio Viola. L'attaccante di Oppido Mamertino, che all'occorrenza può giocare da esterno d'attacco, è appetito anche dalla Virtus Francavilla e dal Rieti. Nel mirino del ds Accardi è finito anche l'ex promessa del vivaio romanista, Lorenzo Crisanto con esp