SERIE B

Padova-Salernitana, le probabili formazioni

Gregucci formula Palermo, ma è emergenza

SALERNO - Grinta, voglia e carattere per scacciare via i nuvoloni neri che si sono addensati sulla Salernitana e provare a (ri)conquistare i propri sostenitori. È la missione dei granata che questo pomeriggio (ore 15) affronteranno all’Euganeo il Padova di Bisoli, fanalino di coda della serie B. Eppure la classifica non rispecchia l’umore che si respira nelle due città: i patavini, infatti, si sono scatenati sul mercato e - anche grazie a qualche risultato positivo, come il successo nel derby con il Verona - arrivano a questo match con il morale alle stelle. Ben diverso, invece, il clima che si respira attorno alla Salernitana, ferita al cuore dall’ultimo ko all’Arechi con il Lecce e delusa da un rush finale di mercato che doveva portare in dote Dezi e Ceravolo e che, invece, ha regalato soltanto Calaiò e Lopez. Proprio l’arciere sarà uno dei grandi (e tanti) assenti con cui dovrà fare i conti Gregucci: l’attaccante, infatti, non è stato convocato per la trasferta veneta. Non ci sarà neanche l’esterno mancino che è arrivato dalla Ternana con un turno di squalifica sul groppone. Le contemporanee assenze per infortunio di Akpa Akpro e Odjer, dunque, rendono cortissima la coperta del trainer di San Giorgio Ionico, costretto a fare scelte quasi obbligate. Sperando, però, di ripetere quanto accaduto soltanto due settimane fa a Palermo, al rientro in campo dopo la sosta invernale. 

(al.mo.)