SERIE A

Napoli sogna, c’è l’offerta per Di Maria

Oggi all’Hotel Vesuvio inizia la nuova stagione

NAPOLI - Cambia la location, non l’obiettivo. La nuova stagione del Napoli prenderà il via stamane all’Hotel Vesuvio, struttura del lungomare Caracciolo che “sostituirà” i campi di Castelvolturno. Il quartiere generale degli azzurri, infatti, è interessato dai lavori di restyling voluti dal presidente Aurelio De Laurentiis e avallati dal neo-tecnico Carlo Ancelotti. E così, mentre l’intervento prosegue a ritmo serrato, la società azzurra ha deciso di dare appuntamento ai suoi tesserati nel cuore della città. L’albergo e le vie d’accesso saranno blindate, anche se appare facile ipotizzare che tifosi e semplici curiosi faranno l’impossibile per assicurarsi una foto-ricordo con i propri beniamini. I riflettori principali saranno puntati su Ancelotti (al quale una pizzeria di Fuorigrotta ha dedicato anche una pizza speciale), tecnico dal curriculum stellare che dovrà essere in grado di non far rimpiangere Maurizio Sarri. L’ex allenatore di Milan e Real Madrid terrà la sua prima conferenza stampa mercoledì nel ritiro di Dimaro. Gli azzurri da domani al 30 luglio lavoreranno in Trentino, svolgendo la preparazione atletica che sarà intervallata da tre amichevoli.

De Laurentiis e Ancelotti nei giorni scorsi hanno a lungo parlato degli obiettivi che potrebbero garantire il salto di qualità al Napoli. Tra questi c’è il centrocampista argentino Angel Di Maria, una delle stelle del Psg che Ancelotti ha già allenato ai tempi in cui indossava la casacca del Real Madrid. La società azzurra ne avrebbe discusso con il suo agente, offrendo un triennale da 5 milioni a stagione. Un budget considerevole, decisamente superiore a quelli che sono stati fin qui gli standard del Napoli. La trattativa, in ogni caso, resta complicata.