DILETTANTI

Mercato Eccellenza e Promozione: Battipagliese, tutto su Campione

I bianconeri provano a riprendersi la punta dopo il no del Faiano per Merola

Tutto su Campione. La caccia della Battipagliese al bomber si è ormai ristretta a un solo profilo. I bianconeri, infatti, avevano puntato tanto su Merola del Faiano, trovando però la risposta negativa del club picentino che ha blindato l’ex centravanti della Picciola. Adesso, quindi, si prospetta il ritorno del centravanti che già nelle ultime due stagioni ha giocato con le zebrette, in uscita dalla Virtus Avellino pronta fiondarsi su Ammendola del Santa Maria Cilento. Sta intensificando contatti e trattative anche l’Agropoli che ha bussato alla porta del Castel San Giorgio per il jolly Maio e l’attaccante Malafronte, ricevendo però una risposta fredda ai rossoblu allenati da De Cesare che, intanto, hanno salutato l’attaccante Improta, passato al Mondragone, e il portiere Avino, in procinto di accettare la corte della Virtus Ottaviano.

Tanti movimenti anche in Promozione. Il Giffoni Sei Casali prende l’attaccante Donadio, lasciato libero dal Centro Storico Salerno, e dice addio al baby Romanato, ufficializzato dal Salernum Baronissi che ha chiuso anche la trattativa per l’esperto difensore Zoppino, la scorsa stagione all’Angri. L’Alfaterna tessera due under: si tratta del portiere Tedesco e del centrocampista Puchalski. Continua la diaspora alla Poseidon, passa ai cugini della Calpazio - che cede il portiere Serra in Prima Categoria all’Herajon - il giovane attaccante Sansone (che ha già debuttato in Coppa Campania), il presidente Voza è pronto ad annunciare all’inizio della prossima settimana i colpi per tentare l’impresa salvezza. Addio anche in casa Buccino, il terzino Iuzzolino emigra in Basilicata alla Murese mentre l’attaccante Petrozzi passa dal Real Sarno al Saviano.