SERIE D

La Sarnese perde ma presenta ricorso

I granata crollano allo Squitieri con il Sorrento però l’arbitro espelle il calciatore sbagliato

SARNO - Brutta battuta d’arresto per la Sarnese che cede per 3-0 in casa al Sorrento. Una prestazione che fa tornare la mente al passato e che cancella d’impatto la buona impressione fin qui avuta sul nuovo corso guidato dal tecnico Alfonso Pepe. I granata si sono fatti irretire dalla maggiore esperienza dei costieri e non hanno mai seriamente impensierito il portiere ospite. Il risultato del campo, però, potrebbe essere cambiato dal giudice sportivo. La società guidata dal patron Diodati, infatti, inoltrerà un ricorso per l’errore tecnico di cui si è reso protagonista l’arbitro Nicolini di Brescia che sul finale del primo tempo, in occasione del raddoppio dei costieri, ha sanzionato con un cartellino giallo il calciatore Pantano, espulso in quanto già ammonito. Il fallo, però, era stato commesso da Adamo che, invece, non è incappato in nessun provvedimento disciplinare.

Gaetano Ferrentino