SERIE D

Imbarcata Nocerina, Maiorino si scusa e Viscido è in bilico

La tifoseria s’infuria e l’allenatore medita un possibile addio

La Nocerina perde nettamente, per 3-0, nel recupero contro il Troina e a fine gara squadra e allenatore sono stati contestati dalla tifoseria presente in questa lunga trasferta siciliana. Il tecnico Viscido, dopo questa debacle, starebbe pensando alle dimissioni, probabile un colloquio con il patron Maiorino per capire meglio la situazione. Non si è fatta attendere la prima risposta del presidente che, a caldo, ha disposto prima il silenzio stampa, sino a data da destinarsi, e poi ha voluto scusarsi con i supporters. «Chiedo scusa a tutti i tifosi per la pesante sconfitta e per la pessima prestazione che la squadra ha messo in campo oggi contro il Troina. È stato un passaggio a vuoto imperdonabile che, comunque, non ci impedirà di raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati - le parole di Maiorino -. Mancano ancora pochi punti alla salvezza e sono assolutamente convinto che, grazie al duro lavoro, riusciremo a mantenere la categoria. Vi chiedo, ora come non mai, di restare vicini alla squadra e di continuare a sostenere i ragazzi così come avete sempre fatto dall’inizio della stagione. Uniti è tutto più facile». I molossi, scavalcati in classifica proprio dal Troina, si trovano all’undicesimo posto in classifica: con i playoff che scappano a -4 ed ancora un rassicurante +7 sulla zona playout occupata da Locri e Roccella.

Giuseppe Di Lauro