ATLETICA LEGGERA

Iapichino, salto da record ad Agropoli

L’impresa della figlia di Fiona May ai Campionati Italiani Allievi

AGROPOLI - Ad Agropoli è stata scritta una pagina di storia dell’atletica leggera nazionale, e forse non solo. Protagonista Larissa Iapichino, figlia dell’ex campionessa azzurra Fiona May. Un salto da record per la 16enne toscana nella seconda giornata dei Campionati Italiani Allievi nel Cilento. La Iapichino con un formidabile 6,64 (+0.2) nel lungo ha realizzato il primato nazionale under 18 e under 20, superando all’ultimo tentativo il limite di Maria Chiara Baccini (6,55 nel 1998). È la migliore prestazione al mondo di categoria in questa stagione, sorpassando il 6,61 della svedese Tilde Johansson. La genetica non è un’opinione: Larissa è la figlia di Fiona May, due titoli mondiali e due argenti olimpici proprio nel salto in lungo, e di Gianni Iapichino, ex primatista italiano dell’asta, ma anche valido lunghista nella sua carriera. Diciassette anni da compiere il 18 luglio, l’atleta dell’Atletica Firenze Marathon è allenata da Gianni Cecconi e Ilaria Ceccarelli.

L'ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE IN EDICOLA OGGI