CICLISMO

Giro d'Italia 2021, Albanese prima maglia azzurra

L'atleta di Laviano si veste della casacca di migliore scalatore

A Novara vince Merlier in volata

NOVARA - Un salernitano è la prima maglia azzurra del Giro d'Italia: Vincenzo Albanese, l'unico ciclista professionista della provinica originario di Laviano (ma nato a Oliveto Citra), si è imposto nel primo Gran Premio della Montagna della corsa rosa, l'unico della seconda tappa Stupinigi-Novara. L'atleta della Eolo-Kometa, che già si era messo in luce nell'ultima Tirreno-Adriatico, è protagonista di giornata: Albanese, infatti, è scattato pochi minuti dopo il via della frazione animando una lunga fuga con Filippo Tagliani e Umberto Marengo. Sull'unica salita di giornata, Albanese ha anticipato i compagni di fuga, prendendosi la leadership della speciale classifica e la maglia azzurra.