SERIE D

Gelbison, punto e tensione contro il Gragnano

I vallesi strappano il pari nel derby dopo aver giocato 70 minuti in dieci per l’espulsione di Evacuo

VALLO DELLA LUCANIA - Gara con poche emozioni ma punto d’oro per la Gelbison nel derby salvezza in casa del Gragnano. Termina infatti a reti bianche (0-0) la sfida che i cilentani hanno dovuto affrontare per larga parte in dieci uomini visto che l’attaccante Evacuo dopo venti minuti è stato espulso. Una Gelbison che però ha saputo ben interpretare la gara nonostante l’inferiorità numerica.

Da segnalare che tra il primo e il secondo tempo, negli spogliatoi, sono volate parole grosse tra il dirigente accompagnatore della squadra locale Raimondo e il calciatore vallese De Cosmi entrambi espulsi dall’arbitro Campobasso. Sul finire della prima frazione è stato allontanato dal campo, per proteste, anche l’allenatore del Gragnano, Campana.

Nicola Salati