BASKET

Forgione non è più il coach della Salerno Basket '92

La società del presidente Angela Somma opta per un cambio in panchina

Le strade di coach Andrea Forgione e della Todis Salerno Basket ’92 si separano. La società del presidente Angela Somma, a tre partite dalla fine della regular season e con la squadra al sesto posto in graduatoria a quota 14 punti (a pari merito con la Pink Sport Time Bari che tra una settimana farà visita a Matierno proprio alle granatine), prova a dare una scossa all’ambiente e opta per il cambio in panchina, ringraziando comunque l’allenatore salernitano per la dedizione e la professionalità messe in campo, a partire dal termine della scorsa stagione, quando aveva preso in carico la guida del gruppo. Tra Forgione e la Todis Salerno è stata operata una rescissione consensuale del contratto. Con lui, lascia anche il preparatore atletico Pierfrancesco Leone. Dopo le due sconfitte contro Battipaglia e Capri, in attesa della nomina del nuovo allenatore, la Todis Salerno sarà di scena domani sul campo della Basilia Potenza, compagine ultima in classifica con soli 2 punti. Palla a due alle 18:30 al PalaPergola di Potenza, con direzione arbitrale degli avellinesi Giovanni Cusano e Francesco Martignetti. Le granatine hanno necessità di fare risultato pieno nelle tre partite che restano da giocare per mantenere quantomeno la sesta piazza, ultima valevole per l’accesso ai playoff.

Fonte: ufficio stampa