SERIE C

Favasuli dà la carica «Cavese, tre punti e il sogno playoff»

L’esperto centrocampista: «Gli azzurri saranno agguerriti»

CAVA DE' TIRRENI - Per Francesco Favasuli, uno degli elementi più carismatici della Cavese, questa è una delle stagioni migliori da calciatore. Da parte sua c’è ancora tanta voglia di mettersi in discussione, e anche il metodo di lavoro introdotto da mister Modica permette al centrocampista calabrese di mantenersi nelle condizioni idonee per poter essere di aiuto alla squadra. Domenica prossima al Lamberti arriverà la Paganese, e dopo il pareggio di Castellammare i metelliani potrebbero sentirsi fortificati. «Oltre ad aver fatto un risultato positivo in casa della prima in classifica, e non era facile, abbiamo offerto una ottima prestazione, giocando quando si doveva giocare, soffrendo, avendo anche ritmo, quindi sotto questo punto di vista dovremmo essere rafforzati da quella partita con la Juve Stabia», commenta Favasuli.

C’è il derby, aspettate una consistente risposta di pubblico domenica? «La gente di Cava de’ Tirreni non ha mai deluso, sono certo che chiunque potrà venire verrà a sostenerci come sempre ha fatto. È ovvio che se noi saremo bravi a dare continuità ai risultati, sono certo che lo stadio si riempirà».

Già, ma la Cavese crede in questi playoff? «Innanzitutto, dobbiamo cercare di battere la Paganese, questo significherebbe raggiungere il primo obiettivo, la salvezza. Dopo aver fatto il primo step, dobbiamo crederci. Se la realtà dovesse dire che siamo in lotta per i playoff, sarebbe da sciocchi non crederci».

Orlando Savarese