SERIE C

Cavese, Vanacore: «Puniti da palla inattiva, un vero peccato»

La Juve Stabia conquista il “derby di Catello Mari” al Simonetta Lamberti

CAVA DE' TIRRENI - Come reso noto dalla Cavese, Salvatore Campilongo ieri sera non si è potuto presentare in sala stampa dopo la partita persa con la Juve Stabia per raucedine, per cui l’allenatore ha mandato il suo secondo Antonio Vanacore. «Perdere è sempre brutto. Avevamo disputato una buonissima mezz’ora, avevamo avuto delle occasioni importanti, eravamo passati in vantaggio per primi, ed eravamo riusciti a far ammonire due difensori avversari su tre, quindi si era messa sui binari giusti. Poi siamo un po’ calati tecnicamente, e loro che sono una grossa squadra con ottimi palleggiatori ci hanno messo in difficoltà, però fino all’episodio del rigore stavamo bene in campo. Poi gli avversari sono venuti su, hanno preso metri, ci hanno messo in difficoltà, nel secondo tempo avremmo potuto sfruttare meglio anche noi qualche ripartenza, e stavamo resistendo, ma poi è arrivato questo gol su una palla inattiva. Ci dispiace».

Orlando Savarese

L'ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE IN EDICOLA OGGI