SERIE C

Cavese bloccata, domani altri tamponi

Ritiro ancora fermo per il caso Covid, intanto il club ha svincolato ben 47 giovani

CAVA DE' TIRRENI - La Cavese aspetta il via libera dall’Asl per la partenza alla volta del ritiro di Nusco. Le difficoltà sono sorte, come si sa, a causa del tampone positivo al nuovo Coronavirus riscontrato a uno dei calciatori, per cui i giocatori sono ancora isolati.

La Cavese di mister Giacomo Modica partirebbe anche subito per l’Irpinia ma situazioni di questo genere sono inedite per il calcio italiano almeno per quanto riguarda il precampionato, e non conta più di tanto la volontà di un gruppo squadra di dare inizio alla propria stagione (sia pure privo inizialmente del giocatore che ha contratto il virus), ma i calciatori, lo staff e i dirigenti devono comunque sottostare alle normative sanitarie valide per tutti i cittadini italiani. I prossimi tamponi la Cavese dovrebbe effettuarli domani mattina.

Orlando Savarese

L'ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE IN EDICOLA OGGI