SERIE C

Allarme per il “Lamberti”, la Cavese vuole la deroga

Il Comune ora presenterà la richiesta di finanziamento per adeguare l’impianto

CAVA DE' TIRRENI - Nell'incertezza legata al proprio stadio, la Cavese si prepara anche a dover indicare il “Romeo Menti” di Castellammare di Stabia in sede di iscrizione alla serie C, ma con la prospettiva di utilizzarlo a titolo provvisorio, dato che il “Lamberti” necessiterà dei lavori di adeguamento ai requisiti Uefa, per i quali occorrerà anche mostrare il cronoprogramma: la prossima settimana la scadenza per le domande di iscrizione. Secondo indiscrezioni, l'alternativa alla soluzione Castellammare per quando prenderà il via il campionato di C, sarebbe chiedere una deroga alla Federazione per poter giocare comunque alcune partite a Cava, dimostrando la buona volontà dell'ente e della società Cavese di risolvere la problematica strutturale, ma è una soluzione di più difficile attuazione: c'è da fare i conti con i tempi.

Orlando Savarese

L'ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE IN EDICOLA OGGI