Agropoli perde il derby con Bellizzi e il primato 

Serie C Gold. Durissimo il coach cilentano Lepre: «Una sconfitta senza dignità». Bene Angri e Salerno

Impresa della Semprefarmacia.it Bellizzi, che ha vinto in maniera netta (87-70) il New Basket Agropoli. La formazione di coach Sanfilippo ha giocato una gara senza sbavature, con Manning (27) in versione mvp. Cilentani mai in partita e puniti dalla maggiore voglia di vincere dei locali, sospinti da un PalaBerlinguer gremito. Duro il commento di coach Lepre a fine gara: «Non siamo scesi in campo e Bellizzi ha meritato la vittoria. Perdere senza dignità è una doppia sconfitta. Le vacanze, considerato che sono state lunghe, ci auguravamo fossero finite già da tempo». Nel prossimo incontro i biancoblu andranno sul campo di New Basket Caserta. Agropoli è stata così superata in vetta da Forio, e allo stesso tempo da Angri al secondo posto. Proprio i grigiorossi hanno superato senza problemi Catanzaro (90-76).
Match senza storia con i padroni di casa, che hanno fatto esordire il nuovo arrivato Izzo (7). Sugli scudi la coppia delle meraviglie Seskus e Sprude, entrambi a referto con 21 punti. Soddisfatto coach Massimo Costagliola: «Non era facile riprendere dopo venti giorni di stop. Devo fare i complimenti ai ragazzi, perché dal loro ritorno si sono impegnati al massimo, ricreando subito un clima positivo. L’atteggiamento è stato giusto e c’è stata anche brillantezza dal punto di vista fisico. E’ stato rispettato in pieno il piano della vigilia e tutti sono riusciti a girare al meglio. E’ una vittoria che consolida la nostra posizione in classifica e ci fa guardare con ottimismo alla sfida di domenica contro Forio. Vogliamo riscattare la sconfitta dell’andata (84-82) e cercheremo di arrivare al meglio all’appuntamento». La palla a due è prevista per domenica alle 16,30 al PalaGalvani.
Infine successo per la Jolly Animation Pallacanestro Salerno contro Venafro (86-55 con 25 di Filippi). Nella prima di ritorno il team di Menduto ospiterà Catanzaro.
©RIPRODUZIONE RISERVATA