Il tecnico Gianluca Esposito (foto Carol Violante)

ECCELLENZA

Agropoli, la rimonta della cooperativa del gol

Delfini in testa dopo un lungo inseguimento, bomber è il centrocampista Natiello

AGROPOLI - L’inverno fa sentire la sua forza ma ad Agropoli splende il sole. Grazie a una squadra che, dopo un lungo inseguimento, si è ritrovata al primo posto della classifica del girone B di Eccellenza, pronta a riscattare una stagione d’inferno e prendersi la promozione in serie D sfumata per pochissimo nel 2018. La vittoria nel recupero con il Valdiano proietta i delfini di Gianluca Esposito in testa dopo il sorpasso all’Audax Cervinara. Ed evidenzia i numeri di una squadra che fa del gruppo la sua forza, senza stelle in grado di mettersi in evidenza più degli altri calciatori della rosa. Non è un caso, dunque, che il capocannoniere in campionato dell’Agropoli è un centrocampista: Giuseppe Natiello, con la doppietta realizzata nella prima gara del 2019, ha raggiunto quota sei reti in campionato, staccando il compagno Guido D’Attilio (fermo a quattro gol), un trequartista trasformato da Esposito in falso nueve con grande successo.