ATLETICA

Agropoli ha conquistato due argenti

Il team cilentano è secondo nei campionati a squadre ad Avellino

Ottima prestazione in quel di Avellino per l’Atletica Agropoli che si è fatta rispettare nel week-end passato. Nella fase regionale dei campionati di squadra Assoluti, con oltre 1.000 atleti presenti, il team cilentano capitanato da Matteo Romano e Simona Senatore, si piazza al secondo posto sia tra le donne, con 10657 punti, che tra gli uomini, con 11312 punti. Raggiante a riguardo il massimo dirigente Angelo Palmieri: «Quando hai una mole così elevata di gare ed atleti in gara gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo. Siamo stati bravissimi a mantenere sempre alto il livello delle nostre prestazioni ed il risultato finale lo testimonia.

Vogliamo ringraziare tutti i tecnici che hanno contribuito al raggiungimento di questo doppio secondo posto. - conclude Palmieri - Se possiamo annoverare questi risultati è solo grazie a loro ed all’impegno che quotidianamente riversano sui ragazzi». L’ottimo momento della realtà agropolese ha visto nelle settimane precedenti vincere, sempre nella CDS, le Allieve tra Salerno ed Avellino con una prestazione finale di 6354 punti. A livello personale invece da segnalare il crono di Angelo De Marco che a Rieti, sugli 800 metri, si migliora di 3 secondi stabilendo il personale con il tempo di 1:53.8, che gli vale l’accesso ai Campionati Italiani di Firenze dell’11 e 12 Giugno.

I risultati arrivano sulla scia della due giorni di fine aprile sulla pista dello stadio “Guariglia” Agropoli dove erano in palio i i titoli individuali di prove multiple. Tra i cilentani nel Decathlon Juniores secondo Giovanni Sorrentino (4801 p.) mentre doppio successo agropolese tra le donne dove nell’Eptathlon vince Anna Generali con 4699 punti e tra le Allievi tiene alta la bandiera cilentana Serena D’Avino giunta a quota 3846. La due giorni agropolese resterà cara anche a Giuseppe Filpi, ostacolista di Novi Velia, autore di una prestazione superlativa nei 110hs dove ferma il crono su 13.98.

Grande risultato per il ragazzo che si allena da tempo al “Guariglia” di Agropoli, che fissa il nuovo record regionale diventando il primo campano a scendere sotto il muro dei 14. Non nasconde l'entusiasmo il direttore tecnico Agostino Scebi: «Anna ha chiuso il suo Eptathlon a 4699 punti nonostante qualche incertezza su 100hs e giavellotto senza le quali avrebbe sicuramente migliorato il punteggio dell’anno scorso. Grande soddisfazione anche per Serena che ottiene anche il minimo per gli Italiani di categoria».

Christian Vitale