Skip to content

Salernitana, per la cessione il semaforo è ancora giallo

di Sabato Romeo
Ieri altra giornata interlocutoria con l’offerta americana che non è arrivata. Iervolino verso la permanenza
Salernitana, per la cessione il semaforo è ancora giallo

Altra giornata interlocutoria. E l’ipotesi di una permanenza di Danilo Iervolino che ora prende consistenza. Dovevano essere le ore delle valutazioni. Ed invece il venerdì della Salernitana è rimasto fermo sul semaforo giallo che ormai accompagna il club granata da settimane. La tanto attesa offerta nell’aria targata Brera Holdings non è ancora comparsa nella casella Pec della società di via Allende. La speranza è che possa riempire la posta in entrata nel più breve tempo possibile, dopo una nuova call internazionale in programma tra il fondo americano, i propri interlocutori italiani e soprattutto l’amministratore delegato della Salernitana Maurizio Milan. Sarebbe lui la figura di riferimento in caso di accelerata a stelle e strisce. Altrimenti, in caso di fumata nera, il dirigente resterebbe lì dov’è, pronto a metterci la faccia e soprattutto la voce ad inizio settimana prossima nella conferenza stampa di presentazione del direttore sportivo Gianluca Petrachi e l’allenatore Andrea Sottil ma soprattutto per fare chiarezza sulla questione societaria.

L’attesa

La clessidra che ha bruciato tutti i granelli a disposizione però alimenta la possibilità di una permanenza al timone della nave granata di Danilo Iervolino.

Leggi anche