Skip to content

Givova Scafati, Babilodze chiude il mercato tricolore

«Sono molto contento di poter tornare in Italia e giocare nel primo campionato nazionale»
Givova Scafati, Babilodze chiude il mercato tricolore

La Givova Scafati ha annunciato di aver chiuso un accordo con Levan Babilodze per la stagione 2024/25. L’ala piccola georgiana di formazione italiana chiude il mercato tricolore in Via della Gloria.

Atleta di nazionalità italiana grazie agli anni di settore giovanile nel Belpaese che lo hanno portato ad ottenere la fatidica “formazione”, Babilodze è un giocatore estremamente fisico, capace di ricoprire più ruoli sul parquet. Nato a Batumi il 24 luglio del 1998, Levan lascia la squadra della sua città natale nel gennaio del 2015 e si trasferisce in Italia, all’Orlandina, con la quale esordisce in massima serie un anno dopo, sul campo di Pistoia. Fino all’annata 2018/19 resta in Italia tra Serie A2 (Reggio Calabria) e Serie B (Patti Basket, Virtus Arechi Salerno e San Severo le sue ultime esperienze) prima di tornare in patria, nuovamente al Batumi. Nel massimo campionato georgiano Babilodze è un pezzo pregiato del mercato: dopo un biennio a “casa” si trasferisce al BC Titebi Tbilisi prima (2021/22) ed al BC Rustavi per le ultime due stagioni poi. Nel 2023/24 fa registrare ottime cifre (oltre 11 punti, 4 rimbalzi e 2.5 assist ad allacciata di scarpe) che gli spalancano le porte per un ritorno in Italia, la Beta Ricambi Arena – PalaMangano lo attende.

Dichiarazione dell’atleta, Levan Babilodze: «Sono molto contento di poter tornare in Italia e giocare nel primo campionato nazionale, ringrazio la Givova Scafati per la grande opportunità. Sono a completa disposizione di coach Marcelo Nicola, mi impegnerò al massimo per aiutare la squadra a vivere una grande stagione. Forza Scafati!»

Leggi anche