Skip to content

La Battipagliese ritrova l’Eccellenza

Scambio di titolo con il Sei Casali. In panchina resta Calabrese
La Battipagliese ritrova l’Eccellenza

La Battipagliese potrebbe riassaporare il gusto dolce del primo campionato regionale: l’Eccellenza. Manca ancora l’ufficialità ma sembra davvero vicina la possibilità che è svanita sul campo nella stagione da poco conclusa. Le zebrette quindi dopo anni di oblio, durante i quali il club bianconero della Piana del Sele ha vissuto ai margini del calcio regionale prendendo parte ai campionati minori e dopo aver lottato nella passata stagione nel torneo di Promozione concluso al terzo posto, potrebbero festeggiare il ritorno nel massimo campionato di Eccellenza.

La formula

Ma come la squadra di Battipaglia può far ritorno in Eccellenza? L’approdo nel torneo principale dei dilettanti della Campania è reso possibile dalla decisione adottata dall’ex presidente del Giffoni Sei Casali, Nicola Cardillo, quest’ultimo divenuto patron della Paganese in Serie D. Infatti, lo stesso dirigente ha deciso di cedere a titolo gratuito il titolo o per meglio dire sarebbe avvenuto, naturalmente va ufficializzato, uno scambio di titolo con il Giffoni Sei Casali.

Leggi anche