Skip to content

Salernitana, sprint con l’Empoli per Sottil

di Sabato Romeo
Le alternative sono Aquilani e Vivarini
Salernitana, sprint con l’Empoli per Sottil

La Salernitana ha individuato Andrea Sottil come condottiero pronto ad ereditare la panchina rimasta vacante dopo la parentesi Stefano Colantuono (l’ex tecnico resterà come direttore tecnico come già anticipato da patron Iervolino). L’ex Udinese è il nome in pole position, con il club granata che sarebbe pronto a mettere sul tavolo un contratto biennale con opzione per una terza stagione. Petrachi lo considera una garanzia, uomo giusto per esperienza e personalità per imporsi in una piazza che ora chiede riscossa dopo l’amara retrocessione in serie B.

Gli scenari

Sottil però aspetta anche di capire quali saranno gli scenari ad Empoli, con il club toscano che lo tiene nella lista dei papabili per il post-Nicola. Nel cuore della settimana, la Salernitana spera di poter ufficializzare l’accordo. Intanto però, si sondano anche le piste Alberto Aquilani, conteso da Reggiana e Catanzaro, con i giallorossi che si apprestano a salutare Vincenzo Vivarini, nome che stuzzica le fantasie granata ma corteggiatissimo da Venezia e Frosinone.

Leggi anche