Skip to content

Cessione Salernitana, la Figc vigilia

A Roma pronti a verificare la solidità e la moralità di eventuali acquirenti
Cessione Salernitana, la Figc vigilia

Normale amministrazione, ma fari della Federazione Italiana Gioco Calcio puntati sulla Salernitana in merito al ventilato cambio di proprietà. Da via Allegri a Roma, dove ha sede la Figc, come capita in questi casi, non trapela alcuna notizia. Ma gli organismi federali preposti monitorano il club ora in capo al presidente Danilo Iervolino, pronti in caso di cessione a verificare il rispetto di tutte le normative previste dalla Federazione Italiana Gioco Calcio nel caso di acquirenti di società calcistiche. Il tutto per evitare speculazioni e, soprattutto, non dover in seguito alla cessione di una squadra di calcio dover eventualmente Registrare crisi economiche capaci anche di compromettere la regolarità del campionato a cui la squadra è iscritta.

Le regole

La normativa prevede, in caso di subentro di nuovi soggetti nelle partecipazioni di società sportive affiliate alla Figc ed associate ad una delle Leghe professionistiche, che costoro posseggano requisiti di onorabilità e di solidità finanziaria. La documentazione deve essere inviata alla Figc entro quindici giorni dalla data di acquisizione del club di calcio.

Leggi anche