Skip to content

Campobasso-Cavese 2-3, ai metelliani non basta vincere per andare in finale

All'ultimo atto vanno i molisani che all'andata hanno vinto per 5-2
Campobasso-Cavese 2-3, ai metelliani non basta vincere per andare in finale

Non basta vincere a Campobasso per 3-2 alla Cavese per tagliare il traguardo di raggiungere la finale della Poule Scudetto (troppo il divario creato all’andata con i molisani vincitori al “Lamberti” per 5-2) ma i metelliani concludono a testa alta una stagione che li ha visti protagonisti con il ritorno tra i professionisti.

Nella gara di ritorno gli ospiti sbloccano subito la contesa con Felleca, ma i padroni di casa dopo essersi ripresi dallo choc trovano al 24′ il pari con De Cerchio. La Cavese però poco dopo la mezz’ora trova il nuovo vantaggio con Antonelli. A inizio ripresa la squadra di Di Napoli riesce anche a calare il tris con Urso su rigore ma al 56′ il Campobasso si riavvicina con la rete di Romero. Gara che si chiude definitivamente al 67′ quando i metelliani restano in dieci uomini per l’espulsione di Derosa per fallo su Maldonado e molisani che al triplice fischio possono festeggiare il passaggio del turno in finale.

Leggi anche