Skip to content

Agropoli, presentato “Capitani per sempre” di Coppola

Premiati Bruscolotti, Ravanelli, Maresca e Sergio
Agropoli, presentato “Capitani per sempre” di Coppola

“Capitani per sempre” abbraccia Agropoli. Il libro di Gianfranco Coppola presentato nell’ambito di un emozionante pomeriggio dedicato a “Gli Eroi del calcio”, la kermesse sportiva ideata da Antonio Ruggiero. Le pagine di “Capitani per sempre” (leVarie edizioni, disponibile in libreria e su tutti i book store web) hanno emozionato i tanti appassionati presenti ad Agropoli, tra racconti dedicati ai Grandi Condottieri del Napoli e meravigliose storie dei Capitani indimenticabili della serie A e non solo. A salutare la tappa del tour solidale di Capitani per sempre c’erano tra gli altri il grande capitano del Napoli degli anni 70 e 80 Giuseppe Bruscolotti, l’arbitro napoletano Fabio Maresca (al quale è stato assegnato il premio alla memoria di Roberto Boggi) e, ospite d’onore, l’ex attaccante di Juve e Nazionale Fabrizio Ravanelli, al quale è andato il prestigioso Premio Vincenzo Margiotta nel nome del glorioso attaccante della Salernitana dei tempi d’oro con presente il figlio Lorenzo.

Proprio con Ravanelli ha dialogato Gianfranco Coppola, in qualità di presidente nazionale Ussi, sul tema dei Grandi Capitani nel calcio di ieri e di oggi, donando poi a “Penna Bianca” una copia autografata di “Campioni per sempre”. Ravanelli ha esaltato la figura di Luca Vialli suo capitano del cuore. Momenti toccanti anche nel panel dedicato alla figura dell’arbitro: con Maresca l’ex fischietto oggi componente CAN Antonio Damato che fu valorizzato da Roberto Boggi quando il salernitano era designatore alla Can C. Per la famiglia Boggi presenti la moglie Francesca e il figlio-sosia Pasquale che ha donato ad un emozionantissimo Damato il referto in cui sottoscriveva una carriera luminosa dopo un Rende- Juve Stabia. Maresca oggi nel top Ranking degli arbitri ha parlato del Var ma anche della regola del buonsenso fondamentale per una gara diretta in maniera completa.

Con Bruscolotti per la serie capitani storici premiato anche il decano dei capitani dell’Agropoli e cioè Ninnillo Di Luccio. Il presidente della FIGC Campania comitato LND Carmine Zigarelli con la vice Giuliana Tambaro, il cui impulso anche al calcio femminile è generoso e competente, ha premiato l’arbitro Simona Sergio che ha chiesto consiglio ai big su come diventare arbitro ad alto livello. Per ora lei vince nella classifica dei followers con oltre 40.000 seguaci. E’ il calcio di oggi.

Leggi anche