Skip to content

Pellezzano il progetto “F.I.M. – Futuro in mano”

Pellezzano il progetto “F.I.M. – Futuro in mano”

Il 10 giugno alle 10,30, presso la sala consiliare del Comune di Pellezzano – in piazza del Municipio 1 -, l’Associazione sportiva dilettantistica Sporting Arechi terrà una conferenza stampa per illustrare i risultati intermedi del progetto Fim – Futuro in Mano. Dedicato principalmente ai Neet (acronimo inglese di chi non è in studio, occupazione o formazione), ma ampiamente inclusivo, il progetto ha visto lo svolgimento di numerose attività sportive ed extra-sportive. Durante l’evento verranno presentati i professionisti e i partner con cui l’Associazione sportiva dilettantistica Sporting Arechi ha collaborato, i risultati raggiunti in termini di coinvolgimento dei beneficiari e del loro progressivo miglioramento. La conferenza è aperta alla cittadinanza.

«Il progetto “Fim – Futuro in Mano” a valere sulla convenzione Play-District Spazi Civici di comunità rappresenta per la nostra associazione sportiva dilettantistica la terza iniziativa realizzata tra quelle con Sport e Salute Spa ed il Dipartimento per lo Sport – ha detto il presidente e responsabile del progetto, Alfonso Gaeta Con grande impegno dell’associazione tutta e dei nostri partner, APS Eures e DNA Creative, stiamo realizzando tutte le attività previste dal nostro piano operativo coinvolgendo al meglio i beneficiari e raggiungendone numerosi altri potenziali, grazie alle campagne promozionali dedicate. Sono contento ed orgoglioso del lavoro svolto finora. I nostri giovani formatori tecnici, laureati in scienze motorie stanno operando in maniera eccezionale costruendo un’esperienza importantissima derivante dai rapporti con ragazze e ragazzi in cerca di opportunità per il proprio futuro».

Leggi anche