Skip to content

Delusione Benevento e Avellino, eliminate in semifinale: niente B

Sanniti e irpini fuori rispettivamente contro Carrarese e Vicenza
Delusione Benevento e Avellino, eliminate in semifinale: niente B

Niente finale playoff per accedere in Serie B per le due Benevento e Avellino. Le due compagini escono di scena in semifinale rispettivamente contro Carrarese e Vicenza. A Benevento, davanti a 9.000 spettatori, i sanniti per due volte vanno in vantaggio illudendo i propri tifosi. Lanini prima e Talia poi regalano gioia ai giallorossi ma Finotto prima e Schiavi dopo pareggiano i conti in un 2-2 tiratissimo. A decidere l’espulsione di Talia, sul 2-1, al 43′. Nella ripresa la punizione di Schiavi regala alla Carrarese la tranquillità.

A Vicenza Della Morte porta subito in vantaggio i berici (14′) poi l’Avellino preme inutilmente. Nella ripresa il raddoppio di Costa quindi un rigore di Patierno riapre la partita ma non cambia la storia del match. Vicenza in finale e delusione dei circa 1.500 tifosi irpini che speravano in una conclusione diversa del match. Adesso toccherà a Vicenza e Carrarese in una doppia finale, giocarsi un posto in B.

Leggi anche