Skip to content

Salerno Guiscards: primo match point per la promozione 

Sul campo della Phoenix, le foxes di coach Cacace possono chiudere la serie e tagliare il traguardo
Salerno Guiscards: primo match point per la promozione 

Sognata nel 2019, gettata al vento nel 2021, a lungo accarezzata nel corso dell’emozionante serie contro Volley World, la Serie B2 ora è lì ad una sola vittoria. Resta da fare l’ultimo sforzo, l’ultimo passo per coronare una grande stagione e raggiungere l’agognato obiettivo. Vinta Gara 1, in maniera netta e perentoria, la GLS Salerno Guiscards avrà due chance per chiudere la serie e conquistare il meritato salto di categoria: la prima domani sera, giovedì, con fischio d’inizio alle ore 20 alla palestra della scuola Don Milani di Caivano teatro di Gara 2 della finale playoff tra le foxes e la Phoenix; la seconda, eventualmente, sabato sera alla Senatore dove si giocherebbe Gara 3. La squadra cara al presidente Pino D’Andrea però vuole chiudere subito i conti, scendendo in campo con la stessa grinta, voglia e determinazione viste in Gara 1.

Nel primo episodio di questa serie, infatti, la GLS Salerno Guiscards ha sfoderato una prestazione convincente come tante volte accaduto in questa stagione, sia alla Senatore sia in trasferta. Efficace in attacco, attenta in difesa, presente a muro, la squadra di coach Paolo Cacace ha confermato ancora una volta di più le proprie qualità, riuscendo a mettere in difficoltà sin da subito la Phoenix Caivano. Gara 2 in trasferta sarà una gara completamente differente e presenterà sicuramente tante insidie. Innanzitutto, perché la squadra partenopea non ha alternative alla vittoria per restare ancora in corsa per la Serie B2 e poi certamente avrà al suo fianco il calore del pubblico a cui vorrà regalare un’altra grande soddisfazione in questa stagione comunque da ricordare, visto che l’anno scorso la Phoenix Caivano era in Serie D. Non va trascurato, poi, che nei play off la squadra di coach Vaccaro in casa ha superato sia Penisola Volley che Agropoli Paestum. Da parte di capitan Corallo e compagne ci vorrà quindi la massima attenzione per portare a casa quel successo che chiuderebbe i conti.

«Il nostro obiettivo è andare a Caivano – ha dichiarato la centrale della GLS Salerno Guiscards, Elisa Di Nicuolo – e chiudere il discorso. Abbiamo affrontato Gara 1 con la testa giusta e siamo molto felici ma consapevoli che lì sarà una partita sicuramente differente. Ci vorranno ancora più attenzione e concentrazione perché troveremo un’altra squadra rispetto a quella vista in Gara 1 che dinanzi al proprio pubblico cercherà di dare tutto per vincere e prolungare la serie. A fare la differenza sarà la voglia di chiudere questo campionato per poi concentrarci sulla Supercoppa, un altro obiettivo importante e a cui teniamo molto. L’unica cosa a cui dobbiamo pensare ora, però, è mettere a terra questi 75 punti che ci consentiranno di chiudere trionfalmente quest’anno molto positivo». 

Sono quattro i precedenti tra le due formazioni con un bilancio di tre vittorie con il punteggio di 3-0, due in casa e una in trasferta, per la Salerno Guiscards e una vittoria per la Phoenix Caivano alla Senatore, con il punteggio di 3-1 nel dicembre 2018. Al seguito delle foxes non mancheranno i tifosi pronti a sostenere la squadra in questa decisiva Gara 2 mentre, in ogni caso, come di consueto la gara sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook della Polisportiva Salerno Guiscards con collegamento a partire dalle ore 19:45.

Leggi anche