Skip to content

Corsalonga Sangiovannese, vincono Iannone e Nimbona

La gara più longeva del Cilento è giunta alla 41esima edizione
Corsalonga Sangiovannese, vincono Iannone e Nimbona

Un assolo d’autore quello di Gilio Iannone alla 41esima Corsalonga Sangiovannese. L’atleta avellinese, già campione italiano in pista sui 1.500 metri e punta di diamante della Carmax Camaldolese, ha stracciato fin da subito gli avversari nella gara podistica più longeva del Cilento fermando il crono sui 32’25”. Alle sue spalle, con un distacco di 25”, Vincenzo Agata (Asd Metalfer Podistica Brienza 2000). Gradino più basso del podio per il sempreverde Gennaro Varrella (Caivano Runners) staccato di 1’23” e autore della solita gara tutto cuore.

L’arrivo al traguardo di Elvanie Nimbona

Tra le donne superato il record di Myriem Lamachi che risaliva all’edizione del 2015. Ed anche in questo caso è stato un hurrà targato Carmax Camaldolese. Infatti la fondista burundiana Elvanie Nimbona ha primeggiato nella graduatoria femminile arrivando addirittura quarta assoluta con il tempo di 34’ netti. Secondo posto per Francesca Palomba, vincitrice per due volte a San Giovanni a Piro, che, con la casacca della Caivano Runners campione d’Italia femminile di corsa su strada, ha chiuso in 38’39”. In terza posizione Giuseppina Lamula (Asd Atletica Teverola), trionfatrice nel 2022, con il tempo di 40’33”.

Leggi anche