Skip to content

Salernitana-Verona, la scenografia della Curva Sud Siberiano

I tifosi granata salutano in maniera spettacolare l'elite del calcio
Salernitana-Verona, la scenografia della Curva Sud Siberiano

L’ultima esibizione dei granata nel palcoscenico del Principe degli Stadi si ricorderà per la bellissima coreografia della Curva Sud Siberiano. L’addio della Bersagliera all’elite del calcio italiano è stato anticipato dall’ennesimo straordinario segnale d’amore incondizionato, più forte di qualsiasi delusione. “La fede non retrocede” che fa rima con “questa piazza non merita la serie B” che è diventato il messaggio di scuse fatto proprio dai protagonisti di una stagione da dimenticare.

La scenografia che colorerà il cuore pulsante del tifo granata avrà anche le centinaia di mani dei piccolissimi tifosi che sabato scorso hanno preso parte all’iniziativa organizzata dalla tifoseria organizzata nel quartiere di Pastena. Sportivamente sarà un nuovo graffio sull’ultracentenario cuore granata che però ha sempre superato anche i più dolorosi segni “di ruggine, di botte e di età”.

Leggi anche