Skip to content

Il Frosinone ipoteca la salvezza, L’Empoli manda il Sassuolo in B

I ciociari battono il Monza, mentre i toscani pareggiano a Udine
Il Frosinone ipoteca la salvezza, L’Empoli manda il Sassuolo in B

MONZA-FROSINONE 0-1 Vittoria pesantissima del Frosinone nella corsa salvezza. I ciociari ottengono il primo successo in trasferta in campionato battendo 1-0 il Monza all’U-Power Stadium nel match valido per la 37/a giornata di Serie A. Decisivo il gol di Cheddira al 9′ del primo tempo. Con questo successo la squadra di Di Francesco sale a quota 35 punti, a un passo dalla salvezza.

MONZA (4-3-2-1): Sorrentino 6.5; Birindelli 5 (34′ st Pereira sv), Izzo 5 (1′ st D’Ambrosio 5), Pablo Marì 5, Kyriakopoulos 5 (1′ st Zerbin 5.5); Bondo 5 (1′ st V. Carboni 6), Pessina 5, Gagliardini 5; Colpani 6, Mota Carvalho 5.5 (20′ st Caprari 5.5); Djuric 5.5. In panchina: Mazza, Gori, Donati, Caldirola, Akpa Akpro, Colombo, Ferraris, Vignato. Allenatore: Palladino 5.5.

FROSINONE (3-4-2-1): Cerofolini 6; Lirola 6.5, Romagnoli 6.5, Okoli 6.5; Zortea 6, Barrenechea 6 (41′ st Reinier sv), Brescianini 6, Valeri 6.5; Soulé 6.5 (45′ st Baez sv), Harroui 6.5 (27′ st Gelli sv); Cheddira 6.5 (41′ st Cuni sv). In panchina: Frattali, Palmisani, Marchizza, Kaio Jorge, Garritano, Ibrahimovic, Ghedjemis, Monterosi, Bonifazi, Mazzitelli, Lusuardi. Allenatore: Di Francesco 6.5.

ARBITRO: Fabbri di Ravenna 6.5.

RETE: 9′ pt Cheddira.

NOTE: Spettatori 12.300 circa. Ammoniti: Bondo, Soulè, Gelli. Angoli: 4-3 per il Frosinone. Recupero: 2′; 6′.


UDINESE-EMPOLI 1-1. È finita 1-1 la sfida salvezza tra Udinese ed Empoli, gara valida per la 37/a giornata di Serie A. Succede tutto nel finale di partita: Niang sblocca il risultato al 90′ su calcio di rigore, Samardzic pareggia al 103′, sempre dal dischetto, all’ultimo tentativo, dopo una trattenuta commessa da Fazzini in area su Payero, contatto sfuggito all’arbitro Guida ma non al Var. In virtù di questo pareggio il Sassuolo, battuto oggi pomeriggio dal Cagliari, retrocede. I friulani salgono così a 34 punti e restano quartultimi, i toscani avanzano a 33 ma restano ancora in zona retrocessione a 90 minuti dal termine del campionato.

UDINESE (3-5-1-1): Okoye 6; Perez 6, Bijol 5.5, Kristensen 6; Ehizibue 5.5 (10’st Ebosele 6), Walace 6 (42’st Zarraga sv), Payero 6, Kamara 5.5 (42’st Ferreira sv), Samardzic 7; Success sv (7’pt Brenner 5; 10’st Davis 6); Lucca 5. In panchina: Tikvic, Kabasele, Giannetti, Palma, Zemura, Abankwah, Pereyra, Pejicic, Padelli, Mosca. Allenatore: Cannavaro 6.

EMPOLI (3-5-2): Caprile 6; Bereszynski 6 (14’st Walukiewicz 6), Ismajli 6, Luperto 5.5; Gyasi 6, Maleh 6.5, Grassi 5.5 (35’st Marin 6), Bastoni 5.5 (14’st Fazzini 6), Pezzella 6; Cancellieri 6.5 (35’st Cambiaghi 6.5), Cerri 6 (30’pt Niang 7). In panchina: Goglichidze, Cacace, Zurkowski, Kovalenko, Destro, Caputo, Shpendi, Seghetti, Perisan. Allenatore: Nicola 6.5. ARBITRO: Guida di Torre Annunziata 5.

RETI: 45’st Niang (rig), 59’st Samardzic (rig).

NOTE: pomeriggio soleggiato, terreno in condizioni ottimali. Espulso al 56’st il direttore sportivo dell’Empoli, Accardi per proteste. Ammoniti: Grassi, Perez, Bastoni, Ismajli, Gyasi, Marin, Fazzini. Angoli: 5-5. Recupero: 5′, 5’+9′.

Leggi anche