Skip to content

Tennis Tavolo Nocera, ben sei medaglie al Csi

Debutto in quinta categoria per Iovine e Caso
Tennis Tavolo Nocera, ben sei medaglie al Csi

È stato un weekend ricco di partite e di emozioni per il Tennis Tavolo Nocera. Archiviati i campionati, la società rossonera da qui fino a fine giugno prenderà parte ai vari tornei che sono in programma. Cominciamo a parlare della due giorni pongistica partendo da sabato 4 maggio dove, a San Nicola La Strada, sono andati in scena i campionati regionali dello CSI (Centro Sportivo Italiano). Erano ben otto i pongisti del Tt Nocera che si sono presentati ai nastri di partenza dove spiccavano, tra gli altri, i debutti di Giovanni Sellitto e Domenico Salsano.  Alla fine della lunga giornata, due le medaglie d’oro che sono giunte dalle categorie Seniores e Juniores.

Nei Seniores autentico mattatore Andrea Massinelli che ha letteralmente dominato il girone dalla fase iniziale sino alla finale vinta contro Fabio Ferrara della Tt Aldo Pappalardo. L’altra medaglia d’oro è stata portata a casa da Lorenzo Iovine nella categoria Juniores. Il giovane atleta di Nocera Superiore ha tra l’altro sconfitto in semifinale, nel derby di famiglia, Giuseppe Caso. Quest’ultimo ha portato invece a casa una medaglia di bronzo. E sempre a proposito di terzo posto, le altre tre medaglie di bronzo sono giunte nelle categorie Veterani A, Veterani B e Adulti Maschile e sono state conquistate rispettivamente da capitan Rosario Bigliardo, Domenico Salsano e Mario Caso. Quest’ultimo ha vinto l’altro derby di famiglia di giornata superando al quinto set Giovanni Sellitto. Sfortunato invece Giancarmine Villani uscito alla fase a gironi dopo un raggruppamento decisamente ostico. 

Sempre al palazzetto del tennis tavolo casertano, il giorno dopo domenica 5 maggio, c’è stato il campionato regionale di quinta categoria organizzato dalla Fitet. Quattro i pongisti nocerini che hanno preso parte al torneo.  Nel doppio maschile Cristian Cuofano e Raffaele D’Avino hanno superato un turno al quinto set prima di arrendersi agli ottavi contro Luigi Arcopinto e Giuseppe Iacò. Escono invece al primo turno i campioni in carica del doppio di sesta categoria Lorenzo Iovine e Giuseppe Caso. Questi ultimi due, infine, hanno preso parte anche al singolare da assoluti debuttanti.  Caso ha vinto un solo match senza riuscire a passare il girone, seppur resta qualche rammarico per la partita inaugurale persa al quinto set contro Fabio Aniello. Bene Iovine che ha superato il proprio raggruppamento da secondo grazie alla vittoria in scioltezza contro Matteo Nemolato e grazie soprattutto alla vittoria in rimonta al quinto set dopo una partita tiratissima contro Antonio Zannella. Il 15enne ha poi perso al primo turno eliminatorio in quattro set contro Francesco De Dominicis.  Si ritorna in campo la prossima settimana negli Open di San Nicola La Strada dove la formazione rossonera si presenterà nelle varie categorie con l’obiettivo di continuare a crescere ed ottenere risultati sempre più importanti. 

Leggi anche