Skip to content

Salerno, gran cuore degli arbitri: divise inviate in Mali

Il gesto di solidarietà dei direttori di gara della sezione "Sabato Memoli"
Salerno, gran cuore degli arbitri: divise inviate in Mali

Spesso vituperati per le loro decisioni sul terreno di gioco, e per regolamento impossibilitati ad esprimersi in pubblico, gli arbitri di calcio hanno un grande cuore. E lo dimostrano in silenzio, attenti sempre a tendere la mano a quanti hanno bisogno. Ad incarnare questo spirito, esaltando i veri valori dello sport, anche i direttori di gara della sezione “Sabato Memoli” di Salerno di cui è presidente Roberto Ronga.

La gioia dei ragazzi

Come? Con una azione non fallosa ma che ha donato grande gioia a tanti ragazzi di Bamako, in Mali, che nei giorni scorsi hanno ricevuto in dono dagli arbitri di Salerno un gran numero di divise con cui potranno inseguire la loro passione per il gioco del calcio. Un regalo inaspettato le maglie, i calzoncini ed i calzettoni. Ma molto gradito e che è stato accolto con grande gioia dai giovani del Mali. Un vero e proprio gemellaggio a distanza quello tra Salerno e Bamako, frutto di una spiccata sensibilità di tutti i componenti della sezione Aia di Salerno non nuova a queste iniziative a favore di persone sia salernitane che residenti sul territorio italiano oppure anche in paesi stranieri.

Leggi anche