Skip to content

Rari Nantes Salerno, prima gara di playout con Posillipo

MIster Presciutti: «Aspettavamo da tempo queste partite, siamo ben preparati e siamo pronti»
Rari Nantes Salerno, prima gara di playout con Posillipo

Inizia la lotta per la salvezza della Check-UP Rari Nantes Salerno che mercoledì 1° maggio alla Piscina Felice Scandone di Napoli sarà impegnata nella Gara 1 delle Semifinali playout contro il Circolo Nautico Posillipo, fischio d’inizio ore 19:30. Dopo un round retrocessione nel quale la Rari ha raccolto 3 vittorie (RN Camogli, Nuoto Catania e C.N. Posillipo) e 3 sconfitte (Genova Quinto, Roma vis Nova e Astra Nuoto Roma), si resetta tutto nell’atto finale verso la salvezza: le gare dei playout. A contendersi la permanenza nella massima categoria sono: il Circolo Nautico Posillipo contro la Check-Up Rari Nantes Salerno e la Nuoto Catania contro la Roma vis Nova.

«Si riparte! Ora inizia il nostro campionato! Aspettavamo da tempo queste partite, siamo ben preparati e siamo pronti! Saranno delle sfide molto diverse da quelle che ci sono state fino ad ora e noi, ne sono sicuro, lotteremo su ogni pallone per raggiungere il nostro obiettivo» le parole di mister Presciutti.

«I playout sono un campionato a parte, c’è più ansia più tensione, ti giochi tutto in 3 partite, bisogna trasformare tutta questa tensione in cattiveria agonistica. Abbiamo lavorato molto. Siamo pronti e carichi per la battaglia che ci attende alla Scandone. Abbiamo già messo da parte le delusioni del campionato, ci siamo ricompattati e non vediamo l’ora di scendere in acqua. Noi daremo tutto domani, perché Gara 1 è fondamentale. Mi aspetto una grande prestazione da parte della nostra squadra. Vi aspettiamo tutti alla Scandone e mercoledì 8 maggio alle ore 20 alla Vitale» Queste le parole del vicecapitano giallorosso Gennaro Parrilli.

Leggi anche