Skip to content

Tennis Tavolo Nocera: esperimenti nell’ultima di campionato

La D2 vince ma non basta
Tennis Tavolo Nocera: esperimenti nell’ultima di campionato

Con la 14esima giornata di campionato che è andata ufficialmente in archivio, terminano i campionati nazionali e regionali di Tennis Tavolo. Il Tt Nocera ha concluso la propria stagione solo con una vittoria in Serie D2 e con tre sconfitte anche se queste sono state frutto di una mini rivoluzione per dare spazio e premiare la costanza di altri atleti.  Il weekend si è aperto sabato 20 aprile con la Serie D1 che ha perso nettamente 5-0 contro il Cus Salerno B in trasferta. La formazione rossonera, orfana di Giuseppe Caso e Lorenzo Iovine convocati in C2, nulla hanno potuto contro i salernitani. Da segnalare, però, il debutto anche in campionato del classe 2004 Manuel Giordano

Domenica invece il piatto principale della 14′ giornata. Nel campionato nazionale di Serie C1 sconfitta sonora per 5-0 dei nocerini contro il Sorrento Sport. Il Tt Nocera si è presentato alla sfida nuovamente rimaneggiata con Alexandru Rosu e Alessandro De Luca out. Per questa ultima sfida è stato convocato Andrea Massinelli premiato dopo l’ottima stagione in C2 dove è stato il secondo miglior pongista per percentuale di vittoria.  E a proposito di Serie C2, la formazione di Nocera Superiore è andata KO 5-1 contro il Tt San Michele Di Serino. Anche in questo caso formazione rivoluzionata con il solo Rosario Bigliardo presente del blocco di inizio stagione. L’unico punto, tra l’altro, porta proprio la firma del capitano sarnese. Nulla da fare invece per Lorenzo Iovine e Giuseppe Caso che però in questo finale di stagione hanno avuto la possibilità di confrontarsi in una categoria superiore in vista dell’annata 2024/25. 

Concludiamo infine con la Serie D2 che vince 5-3 a San Michele ma che chiude la stagione al secondo posto a quota 24 punti. C’è un pizzico di rammarico in questo raggruppamento per la sconfitta dell’andata proprio contro gli irpini dovuto ad un errore clamoroso nella sostituzione finale che comportò la sconfitta della squadra del presidente Giovanni Landino che era avanti 4-2. Nell’ultima gara disputata in trasferta due punti a testa per Raffaele Berritto e Giuseppe Di Lauro, mentre il punto finale della vittoria è stato siglato da Giovanni D’Ambrosio. E adesso con i campionati che si sono conclusi nell’ultima parte di stagione, il Tennis Tavolo Nocera sarà impegnato nei vari tornei che si terranno a San Nicola La Strada oltre che quello dello CSI che sfocerà poi in estate con il campionato nazionale che si disputerà al palazzetto di Nocera Inferiore e che sarà un modo importante per la compagine nocerina di pubblicizzare sempre di più questo sport.

Leggi anche