Skip to content

Salernitana-Sassuolo 2-2, Candreva: «Un pari che serve a poco»

Il capitano dei granata: «Dobbiamo chiedere solo scusa»
Salernitana-Sassuolo 2-2, Candreva: «Un pari che serve a poco»

«Un pareggio che non vale a niente, lascia rammarico. Potevamo fare di più in questa stagione, non siamo stati all’altezza, c’è solo da lavorare e chiedere scusa a questa piazza». Da vero leader Antonio Candreva autore della rete del momentaneo 2-1 della Salernitana contro il Sassuolo. Non ha tremato il capitano quando ha tirato il rigore sotto la Curva Sud Siberiano: «Dobbiamo finire il campionato con dignità per noi e per la nostra gente, – ha aggiunto – ora recupereremo e prepareremo la sfida di Roma. Peccato perché le altre non vanno forte ma noi siamo andati con la retromarcia, era un campionato alla nostra portata».

La rimonta dallo 0-2 al 2-2 non consola l’ex Inter: «Non conta niente vedere ciò che abbiamo fatto, bisogna pensare solo a finire con dignità questa stagione e chiedere scusa. Non siamo stati all’altezza della situazione. Il mio futuro? Pensiamo a finire il campionato poi si vedrà».

Leggi anche