Skip to content

Genea Lanzara si prepara alla sfida con Romagna

Il presidente Sica: «Non bisogna calare in determinazione e concentrazione»
Genea Lanzara si prepara alla sfida con Romagna

Chiusa la parentesi della Youth League Under 20, la Genea Lanzara è attesa dalle ultime tre sfide di regular season del Campionato Nazionale di Serie A Silver. Il sodalizio salernitano affronterà in successione: Romagna e Molteno tra le mura amiche, infine il CUS Palermo in terra sicula il prossimo 20 Aprile.

Con la qualificazione ai playoff Promozione già in tasca, i rossoblu guidati da Pasquale Maione avranno all’incirca tre settimane per affinare gli ultimi meccanismi di gioco ed arrivare nella miglior condizione possibile agli scontri diretti per tentare il salto in massima serie.

Ci sono, comunque, tre gare ancora da disputarsi che serviranno per molteplici aspetti, come sottolinea il presidente Domenico Sica: «Stiamo oramai entrando nella fase clou della stagione abbiamo ottenuto i primi due obiettivi stagionali, ovvero la qualificazione ai playoff con la prima squadra e la qualificazione alla Final Eight Under 20. Devo fare un grosso plauso a tutti i ragazzi i quali, in particolar modo in questo ultimo periodo, stanno stringendo i denti a causa delle numerose defezioni che ci troviamo a dover fronteggiare. Sicuramente in primis ci teniamo a recuperare gli infortunati per le partite che più contano, alcuni saranno a disposizione per i playoff altri direttamente per le finali scudetto Under 20. Ciò nonostante non bisogna calare in determinazione e concentrazione, queste tre gare conclusive della regular season saranno importanti per arrivare pronti alla prima sfida dei playoff di sabato 27 Aprile. Ci teniamo a fare bene nel doppio turno casalingo dinanzi al pubblico amico, pur consapevoli di avere una formazione rimaneggiata. Il gruppo, ancora una volta, dovrà compattarsi e dimostrare il proprio valore: sono certo che i ragazzi si faranno trovare assolutamente pronti».

Leggi anche