Skip to content

Sassuolo-Udinese e Cagliari-Verona finiscono in pareggio

La salvezza rimane ancora un rebus
Sassuolo-Udinese e Cagliari-Verona finiscono in pareggio

SASSUOLO-UDINESE 1-1 Pareggio al “Mapei” tra Sassuolo e l’Udinese alla fine del match valido per la 30ma giornata di Serie A, 1-1 il finale. Al 10′ occasione Sassuolo con Pinamonti, risponde l’Udinese al 15′ con Lucca, ancora Sassuolo in avanti con Laurienté, altra replica degli ospiti con Lovric, al 28′ con Thauvin, poi ancora Laurienté al 31′ e Lovric sfiora il gol al 33′. Un minuto dopo tocca all’Udinese con Lucca sfiorare il vantaggio. Nell’andirivieni la spunta al 41′ il Sassuolo con Defrel. Dura poco perché al 43′ l’Udinese pareggia grazie a Thauvin. Nel secondo tempo ancora tentativi da una parte e dall’altra, al 49′ con Lovric e al 51′ con Thauvin per l’Udinese, e al 54′ con Pinamonti per il Sassuolo. Al 64′ testa di Racic, parato da Okoye. Traversa interna per Lovric al 69′, la palla torna in campo e viene allontanata.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli 6; Toljan 6, Tressoldi 6, Ferrari 6, Doig 6; Racic 5.5 (27′ Boloca 6.5), Henrique 6.5 (34′ st Castillejo sv); Defrel 7 (34′ st Bajrami sv), Thorstvedt 5.5, Laurienté 6.5 (46′ st Volpato sv); Pinamonti 5.5. In panchina: Pegolo, Cragno, Kumbulla, Viti, Missori, Lipani, Obiang, Ceide. Allenatore: Ballardini 6.

UDINESE (3-5-2): Okoye 6; Ferreira 5.5, Bijol 6.5, Perez 5.5; Pereyra 6.5, Lovric 5.5 (32′ st Zarraga 6), Walace 6, Samardzic 5, Kamara 6.5; Thauvin 7 (45′ st Ehizibue sv), Lucca 6 (44′ st Success sv). In panchina: Padelli, Silvestri, Kabasele, Giannetti, Ebosele, Kristensen, Tikvic, Zemura, Payero. Allenatore: Cioffi 6.

ARBITRO: Fabbri di Ravenna 6.

RETI: 41′ pt Defrel, 44′ pt Thauvin.

NOTE: giornata serena; terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Lucca, Bijol, Doig. Angoli: 10-1 per il Sassuolo. Recupero: 1′; 4′.


CAGLIARI-VERONA 1-1 Termina 1-1 lo scontro salvezza tra Cagliari e Verona, valido per la 30/a giornata di Serie A. Un risultato che di fatto lascia invariate le posizioni delle due squadre, appaiate ora a quota 27 punti a +2 su Frosinone ed Empoli (impegnato stasera in casa dell’Inter) nella zona retrocessione. Partita equilibrata, con un tempo per parte. Nella prima frazione meglio il Verona che trova il gol del vantaggio dopo 31′ con uno splendido esterno sinistro al volo di Bonazzoli su cross dalla destra di Noslin. Nella ripresa gli scaligeri trovano anche il raddoppio con Lazovic, ma arbitro e Var annullano per fuorigioco. Il Cagliari non si arrende e nel finale trova il meritato pareggio con Sulemana bravo a battere Montipò con un destro di prima intenzione da fuori area. Un punto prezioso per Ranieri e Baroni, ma per la salvezza ci sarà ancora da lottare.

CAGLIARI (4-3-1-2): Scuffet 6.5; Zappa 5, Dossena 5.5, Mina 6, Augello 6 (39’st Azzi sv); Nandez 6 (28’st Sulemana 7), Makoumbou 5 (28’st Oristanio 6), Deiola 5 (28 st Prati 6); Luvumbo 6.5; Shomurodov 5 (1’st Viola 6), Lapadula 6. In panchina: Radunovic, Aresti, Hatzidiakos, Jankto, Wieteska, Obert, Kingstone, Gaetano, Di Pardo. Allenatore: Ranieri 6.5.

VERONA (4-2-3-1): Montipò 6.5; Tchatchoua 6, Dawidowicz 6, Magnani 6, Cabal 6; Serdar 6.5, Duda 6.5; Mitrovic 6.5 (1’st Lazovic 6.5), Folorunsho 6.5, Noslin 6 (40’st Swiderski sv); Bonazzoli 6.5 (21’st Suslov 6). In panchina: Chiesa, Perilli, Henry, Centonze, Vinagre, Dani Silva, Charlys, Coppola, Cisse. Allenatore: Baroni (squalificato, in panchina Del Rosso) 6.5.

ARBITRO: Doveri di Aprilia 6.

RETI: 30’pt Bonazzoli; 29’st Sulemana.

NOTE: spettatori 16.000 circa. Ammoniti: Duda, Magnani. Angoli: 7-2 per il Cagliari. Recupero: 2′; 7′.

Leggi anche