Skip to content

Salerno Guiscards: vittoria sul campo del Cs Pastena

La squadra di coach Cacace conquista la quattordicesima vittoria consecutiva
Salerno Guiscards: vittoria sul campo del Cs Pastena

Il derby salernitano è della GLS Salerno Guiscards. Sul campo dell’Itc Amendola, la formazione di coach Cacace, supera il CS Pastena, nella sfida tutta salernitana della 17^ giornata del Girone B di Serie C. Una prestazione da vera capolista, quella delle foxes care al presidente Pino D’Andrea che continuano così, con la quattordicesima vittoria consecutiva, la marcia in vetta alla classifica e strappando applausi ai tanti tifosi al seguito. Soprattutto per un primo set giocato ad altissimo livello che si trasforma in una vera e propria master class. Le foxes, trascinate da capitan Corallo partono subito forte mettendo in difficoltà la squadra di casa, con un servizio incisivo e un’attenzione altissima in tutti i fondamentali. Proprio Corallo firma l’allungo con tre ace decisivi che portano il punteggio sul 3-13.

La GLS Salerno Guiscards gioca bene con Ruotolo che serve alla perfezione Rossin e Sorrentino che vanno a segno con Giovagnoli che stampa poi il muro del 9-21. Non c’è praticamente storia con il parziale che si chiude con l’ace di Corallo e con il punto della palleggiatrice Ruotolo che vale il 13-25. Nel secondo set, il Pastena prova a partire forte portandosi anche avanti sul 5-3. Di Nicuolo e Giovagnoli riportano il punteggio in parità con Rossin che firma il primo vantaggio, 6-7. A differenza del parziale precedente, però, la GLS non riesce a piazzare l’allungo decisivo lasciandosi sempre in scia la squadra avversaria.

Due punti di Sorrentino e due di Corallo valgono il 12-16. Quando Rossin mette a terra poi il 19-22 il set sembra avviarsi a chiusura ma il Pastena riesce a tornare sul 22-23 con la GLS Salerno Guiscards che riesce poi a chiudere 23-25, al secondo set point grazie all’errore al servizio di Pierro. Nel terzo set, con Palladino in cabina di regia, la GLS Salerno Guiscards parte subito forte con un punto di Rossin e il muro di Sorrentino. Il Pastena però impatta subito il punteggio, va in vantaggio, subito rintuzzato dai punti di Rossin e dall’ace di Giovagnoli. Il primo strappo arriva sul 12-11 con quattro punti di fila, tra cui il primo di Palladino con la maglia della GLS e due di Sorrentino, ma soprattutto sul 16-18 quando Giovagnoli e Corallo firmano il break certificato dalla fast vincente di Elisa Di Nicuolo per il 16-22. Cala così il sipario sul derby con la GLS che chiude 19-25 e conquista il quattordicesimo successo consecutivo. 

«Abbiamo giocato bene – ha dichiarato il capitano della GLS Salerno Guiscards, Alessia Corallo, al termine del match – sapevamo che sarebbe stata una gara combattuta ma eravamo preparate a questo. Abbiamo lavorato tanto in settimana tatticamente e tecnicamente e abbiamo portato il risultato a casa che è la cosa più importante. Sono contenta della mia prestazione ma sono convinta che si può sempre migliorare». Nel prossimo turno le foxes del presidente Pino D’Andrea ospiteranno alla Senatore il Serino, ultimo match prima della sosta per le festività pasquali.

Leggi anche