Skip to content

Il Verona vince lo spareggio salvezza con il Lecce

Con questa vittoria i ragazzi di Baroni salgono e 26 punti e scavalcano proprio i pugliesi
Il Verona vince lo spareggio salvezza con il Lecce

Successo fondamentale in chiave salvezza per il Verona, che passa 1-0 in “via del Mare” nel match valido per la 28/a giornata di Serie A e inguaia il Lecce, alla quarta sconfitta nelle ultime cinque partite di campionato. Decisivo il gol di Folorunsho al 17′ del primo tempo su assist di Suslov. Con questa vittoria i ragazzi di Baroni salgono e 26 punti e scavalcano proprio i pugliesi, fermi a 25 e appena un punto sopra la zona retrocessione.

Lecce-Verona 0-1, il tabellino

LECCE (4-3-3): Falcone 6; Gendrey 6, Baschirotto 5.5, Pongracic 6, Gallo 6.5 (25′ st Dorgu 6); J. Gonzalez 6, Ramadani 5.5 (35′ st Blin sv.), Oudin 6 (35′ st Pierotti sv.); Almqvist 5.5 (15′ st Piccoli 5.5), Krstovic 5.5, Banda 6 (25′ st Sansone 6). In panchina: Samooja, Borbei, Venuti, Touba, Rafia, Berisha. Allenatore: D’Aversa 6

VERONA (4-2-3-1): Montipò 6; Tchatchoua 5.5 (13′ st Centonce 6), Magnani 6, Coppola 6, Cabal 6; Duda 6, Serdar 6.5 (30′ st Dani Silva 6); Folorunsho 7, Suslov 6.5 (41′ st Henry sv.), Lazovic 6 (30′ st Mitrovic 6); Noslin 6 (13′ st Swiderski 6). In panchina: Chiesa, Perilli, Belahyane, Tavsan, Vinagre, Bonazzoli, Charlys. Allenatore: Baroni 6.

ARBITRO: Chiffi di Padova 6.5.

RETE: 17′ pt Folorunsho

NOTE: pomeriggio ventoso, terreno di gioco in buone condizioni. Espulso dopo il fischio finale Henry (Verona) in seguito alle tensioni scaturitesi al termine della partita. Ammoniti: Banda, Sansone, Pongracic, Tchatchoua, Dani Silva. Angoli: 11-6. Recupero: 2′ pt; 5′ st

Leggi anche