Skip to content

Udinese-Salernitana, le probabili formazioni

di Sabato Romeo
Emergenza in difesa per mister Liverani, ma i friulani non sorridono
Udinese-Salernitana, le probabili formazioni

Essere moderati e cauti anche al culmine delle nostre speranze. E non disperare mai anche nelle ore di più nera desolazione”. Nel chiuso del Centro Sportivo Mary Rosy, sul tavolo che aspetta di ospitare Fabio Liverani per la presentazione di Udinese-Salernitana (fischio d’inizio alle ore 15:00), campeggia la copertina de “L’Esorcista”, libro scritto da William Peter Blatty. Romanzo di genere horror poggiato lì, chissà se per caso o se per fornire indirettamente un assist alla Bersagliera.

La formazione

Per il match di questo pomeriggio, Liverani varerà una rivoluzione tattica: l’emergenza in difesa (Fazio indisponibile dell’ultim’ora per costipazione, out anche Boateng, Pirola, Gyomber e Pierozzi), obbligherà ad un 4-3-1-2, con Manolas e Pasalidis ad agire centralmente, con il solo Pellegrino disponibile in panchina. A protezione di Ochoa ci saranno anche Zanoli e Bradaric sulle corsie. In mezzo al campo, Maggiore sarà il perno centrale, con Lassana Coulibaly e Basic come mezzali. Candreva sarà il trequartista con grande libertà di movimento ma con l’obbligo di accendere l’insolito tandem offensivo composto da Simy e Weissman. Solo panchina per Dia, alla seconda esclusione di fila.

Leggi anche