Skip to content

Udinese-Salernitana, Liverani: «Bisognerà essere equilibrati»

di Sabato Romeo
Il tecnico è alle prese con l'emergenza in difesa
Udinese-Salernitana, Liverani: «Bisognerà essere equilibrati»

Le defezioni di Fazio, Pirola e Boateng. L’emergenza in difesa alle porte di una sfida delicata come quella con l’Udinese. Fabio Liverani ha presentato Udinese-Salernitana: «La classifica ci impone un risultato ma bisognerà essere equilibrati, compatti contro una squadra fisica, esperta. Servirà stare nella partita e sfruttare le occasioni che riusciremo a creare senza concedere troppo gli avversari».

Il tecnico si è soffermato poi sulla settimana e ragiona anche sulla possibilità di un spareggio salvezza: «Da sempre sono una persona che sa dove va, in che momento si trova. Vivo con grande serenità quello in cui credo e soprattutto nella situazione che mi trovo ad affrontare. Ci sta incassare la delusione totale della società anche perché non sono attacchi diretti. Parlo quotidianamente con la dirigenza, consapevoli che tutti dobbiamo dare di più. Playout? Dove c’è una speranza, me la giocherei sempre. C’è questa regola nuova ma anche quello sarebbe un obiettivo. E’ già successo a Spezia e Verona ma resta un passaggio per provare a centrare la permanenza in serie A».

Out Fazio (malanno fisico), Pirola e Boateng, i dubbi sono per l’attacco: «Abbiamo qualità differenti. Dia e Weissman sono giocatori diversi: Dia è più seconda punta, gli piace legare il gioco. Weissman invece attacca più la profondità e va servito in maniera diversa. Giocando tutti e due insieme sono abbastanza simili, quindi servirà anche trovare nuove risorse da Simy e Ikwuemesi».

Le parole di mister Liverani

Al termine della seduta di rifinitura il mister Fabio Liverani ha diramato la lista dei convocati per la gara tra Udinese e Salernitana.

PORTIERI: Allocca, Costil, Fiorillo, Ochoa;

DIFENSORI: Bradaric, Ferrari, Manolas, Pasalidis, Pellegrino, Sambia, Zanoli;

CENTROCAMPISTI: Candreva, Basic, Coulibaly, Gomis, Kastanos, Legowski, Maggiore, Martegani, Vignato;

ATTACCANTI: Dia, Ikwuemesi, Simy, Tchaouna, Weissman.

Leggi anche